Il network marketing è un sistema di promozione e vendita utilizzato ormai in ogni settore e non c’è nulla di vietato o malevolo in questo metodo. Anzi ci sono molte aziende che lo utilizzano da anni con ottimi risultati e soddisfazioni sia dei promotori che dei clienti.

Questo non si può assolutamente dire nell’ambito luce e gas per svariati motivi che cercherò di esporti in modo semplice e dettagliato:

1 il prodotto non cambia! solitamente ciò che viene venduto attraverso network marketing è di qualità più alta per giustificare il prezzo maggiore che deve sostenere il MLM (multi level marketing) ovvero la piramide di persone che ha iniziato prima di te e che deve avere un tornaconto. Nel caso di luce e gas il costo elevato non è giustificato perchè la materia prima che viene venduta è IDENTICA per tutti i fornitori perchè già presente in rete.

2 la maggior parte sono reseller! quasi nessuna delle aziende che opera nel settore luce e gas col sistema del network marketing è un consistente produttore, semplicemente rivendono energia di aziende più strutturate. In sostanza di fingono broker, ma in realtà aggiungono un passaggio nella filiera. E’ come se tu andassi al supermercato a comprare la pasta e poi aprissi una piccola bottega rivendendo la stessa pasta ad altri come te che potrebbero comprarla dove l’hai comprata tu a un prezzo inferiore.

3 il sistema di pagamento dei collaboratori è malsano! chi vende energia e gas attraverso il network marketing non è pagato solo dall’azienda che riconosce un “gettone” di una manciata di €, ma viene promesso uno sconto sulla propria bolletta. Peccato che questo sconto viene pagato e sostenuto dai futuri clienti che si vedranno una bolletta molto più alta per coprire gli sconti degli affiliati. Spiegato in modo semplice: io che vendo con questo sistema sono obbligato ad autocontrattualizzarmi portando, ad esempio, la mia bolletta da 100€ a 130€. Man mano che presento il progetto e vendo contratti la mia bolletta passa da 130€ a 125€, 120€ ….. 90€ fino addirittura a zero! questo grazie a quello dopo che paga 30€ in più sulla sua bolletta di 100€ per abbassare la mia. E’ una catena di S.Antonio che crea vantaggio solo all’azienda che propone questo sistema che si trova ad avere un margine sempre maggiore su bollette di ignari clienti che vedendosi la bolletta aumentata sono portati a proporre il sistema per abbassarsi la propria aumentando la bolletta a quelli successivi che faranno lo stesso.

4 nessuna trasparenza di offerta e di bollette! è chiaro che essendo una tariffa che nasconde elevati costi accessori quest’ultimi non vengono esposti da chi li propone e le condizioni economiche sono spesso illeggibili da chi non è del settore. La tecnica di vendita è basata sulla fiducia che si ha nella persona che ti propone queste tariffe e sull’opportunità di avere una bolletta azzerata man mano che proponi persone. Ma se uno volesse azzerarsi la bolletta e vendere luce e gas, non potrebbe farlo col metodo tradizionale? proponendo tariffe vantaggiose, e con le provvigioni di un lavoro etico pagarsi le proprie bollette che si azzerano grazie ai soldi guadagnati? NO.. fanno aumentare le bollette dei propri amici per diminuire la loro e “costringendo” anche gli ultimi malcapitati a fare lo stesso.

5 metodo di vendita! chi vende luce e gas utilizzando il network marketing non potendo proporre un risparmio cerca di confondere e manipolare l’ignaro amico parlando di energie rinnovabili, di progetti benefici, opportunità di guadagno e attività di brokeraggio per trovare l’offerta sempre migliore. La verità è che viene venduta una tariffa più alta, di un’azienda che rivende energia attraverso persone che non hanno mai fatto questo lavoro a livello professionale e che nel postvendita ti affidano a numeri verdi per problemi che (spero) inconsapevolmente hanno generato.

Spero che questo mio punto di vista non ti sia stato di aiuto perchè sei estraneo a questa realtà, ma se conosci qualcuno che ha incontrato questo sistema magari linkagli questo articolo, l’importante è essere consapevoli di cosa si propone e di cosa si acquista, dopodichè ognuno è libero di percorrere la propria strada.

 


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apri Chat
1
Ti serve aiuto?
Ciao.
Posso aiutarti?