…non esiste! 

Mi spiego meglio: non c’è una tariffa APPOSTA per chi ha un auto elettrica, o che ha delle caratteristiche particolari per cui quando ricarichi l’auto vai a risparmiare.

L’unica cosa che conta è avere un costo medio basso della materia prima, magari con un prezzo migliore in F2 ed F3, considerando che se anche hai un risparmio del 30% sulla tariffa questo equivale a 0,02€/kw che equivale in pratica solo a 20€ ogni 1000kw!

Veramente vuoi risparmiare 100€ annui e affidarti a tariffe a caso online che speri mantengano le promesse dopo che hai speso 50.000€ per la tua fiammante auto elettrica?

Io semplicemente ti dico che ti garantisco un prezzo medio di TUTTA la bolletta di circa 0,18€/kw e che se hai una qualsiasi esigenza, richiesta o problema hai il mio numero personale per risolverlo.

L’alternativa è risparmiare (FORSE) il costo equivalente di mezzo pneumatico della tua auto e perdere mediamente 10 ore all’anno tra numeri verdi, uffici e ricerca di offerte e affidarti a un centralinista sconosciuto! quanto vale il tuo tempo? se la risposta è poco, vale comunque di più di un ora di ricarica!

Se vuoi essere “avanti” quindi non esserlo solo di facciata, magari scegliendo anche l’opzione verde per avere energia 100% da fonti rinnovabili che costa quei 2 millesimi in più e che migliora il tuo karma. Ma a parte gli scherzi:

se mi conosci sai che sono sempre schietto e sincero. Cerco di aiutare le persone a fare la scelte corrette che fanno risparmiare tempo e denaro… e in questo caso se consumi tanto a casa perchè hai preso una macchina elettrica la scelta giusta è mandandarmi la tua bolletta di casa per un confronto a info@tommasocampanini.it

perché con Tommaso Campanini la bolletta è MINI (non l’auto)

NB: Sconsigliato assolutamente aderire a contratti con tariffa monoraria, non solo per chi ha un auto elettrica, ma per qualsiasi contratto domestico: ormai il prezzo all’ingrosso della materia prima in F1 è allineato a F2 F3 (ovvero dalle 19 alle 8 tutti i giorni e 24su24 sabato, domenica e festivi) ed è ovvio che il consumo in F1 sia meno di un terzo del resto delle ore anche se non hai un auto elettrica non ha senso avere una tariffa monoraria che ottimizzerebbe il risparmio in F1 quindi solo da luendì a venerdi dalle 8 alle 19. Fidati che è SEMPRE meglio avere una tariffa più bassa in F2 ed F3, ancora di più se ricarichi l’auto di notte!

Ovviamente queste sono le valutazioni al netto di un impianto fotovoltaico più accumulatore che vanno ad azzerare l’assorbimento dalla rete.


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apri Chat
1
Ti serve aiuto?
Ciao.
Posso aiutarti?