Di seguito le disposizioni decise da ARERA per contrastare le criticità legate all’epidemia COVID-19.

Tutte le procedure di sospensione delle forniture di energia elettrica, gas per morosità durante l’emergenza coronavirus vengono rimandate dal 10 marzo scorso e fino al 3 aprile 2020.

Dovranno quindi essere interamente riattivate le forniture di energia elettrica, gas sospese dal 10 marzo 2020.

Dal 3 aprile il fornitore interessato a disalimentare la fornitura del cliente moroso è tenuto a riavviare da zero la relativa procedura di sospensione e procedere nuovamente alla sua costituzione in mora.

Una disposizione senza precedenti a favore del cliente finale che potrebbe mettere in seria difficoltà piccoli operatori che se fallissero causerebbero un danno anche ai buoni pagatori che si vedranno catapultati nel servizio di salvaguardia con condizioni economiche completamente fuori mercato.

per maggiori info inviami un’email a info@tommasocampanini.it


0 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Apri Chat
1
Ti serve aiuto?
Ciao.
Posso aiutarti?